News

House Concert con Alessandro Licchetta, Andrea Sequestro e Cristian Musio

Giovedì 14 marzo alle ore 19:30 presso la Scuola di Pianoforte Silence ci sarà un House Concert con i pianisti Alessandro Licchetta, Andrea Sequestro e il violista Cristian Musio.

Programma:

Johannes Brahms: 6 klavierstucke op. 118
Alessandro Licchetta, pianoforte

Johannes Brahms: sonata per viola e pianoforte op. 120 n. 1
Alessandro Licchetta, pianoforte e Cristian Musio, viola

Louis Moreau Gottschalk: Souvenir de Cuba

Souvenir di Andalousia
Souvenir de Porto Rico
Berceuse
Bamboula
Le bananier

Andrea Sequestro, pianoforte

Ingresso libero. Si accede solo su prenotazione scrivendo una mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Concerto: Quatuor pour la fin du Temps di Olivier Messiaen

Sabato 2 marzo alle ore 19:00 presso la Sala Conferenze “Karol Wojtyla” di Martano ci sarà il concerto del "Quatuor pour la fin du Temps" di Olivier Messiaen.

Il quartetto composto da Fabiola Gaudio (violino), Marco Simonacci (violoncello), Luca Cipriano (clarinetto) e Francesco Negro (pianoforte) eseguirà la storica composizione accompagnata dalla proiezione delle illustrazioni dell'artista Enrico Riposati.

Il Quatuor pour la fin du Temps, composto da Olivier Messiaen nel 1941 è considerato uno dei più alti esempi di musica cameristica del ventesimo secolo.
La prima esecuzione risale al 15 gennaio del ‘41, in un edificio del campo di concentramento di Görlitz che veniva usato come auditorium, di fronte ai prigionieri dello Stalag VIII-A. Gli altri musicisti a eseguire il Quatuor con Messiaen furono Henri Akoka (clarinetto), Jean le Boulaire (violino) ed Étienne Pasquier (violoncello).

Il Quatuor consta di otto movimenti, ognuno dotato di titolo e introdotto da una breve dedica o da una spiegazione/ambientazione scritta di proprio pugno da Messiaen nella prefazione al Quartetto stesso:

- Liturgie de cristal
- Vocalise, pour l’Ange qui annonce la fin du Temps
- Abîme des Oiseaux
- Intermède
- Louange à l'Éternité de Jésus
- Danse de la fureur, pour les sept trompettes
- Fouillis d'arcs-en-ciel, pour l'Ange qui annonce la fin du Temps
- Louange à l'Immortalité de Jésus


Ingresso: € 12,00. Si accede solo con prenotazione.

Le prenotazioni si possono ritirare presso:

Comune di Martano
Scuola di Pianoforte Silence di Maglie
Associazione Musica e Dintorni di Cavallino
Pasticceria Aprile di Martano
Farmacia Letteraria Corte Grande di Martano
Agenzia Viaggi Mazzini di Lecce e Martano


Parte del ricavato sarà devoluto all'associazione umanitaria italiana EMERGENCY.

Per informazioni: 389/9768558 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

House Concert: Giancarlo Simonacci interpreta Federico Mompou sui dipinti di Joan Mirò

Sabato 23 febbraio alle ore 18:30 Giancarlo Simonacci sarà ospite della Scuola di Pianoforte Silence. Durante il concerto verranno messi due catalani a confronto: il compositore e pianista Federico Mompou (Barcellona 1893 – ivi 1987) e il pittore Joan Mirò (Barcellona 1893 – Palma de Maiorca 1983).

Hanno soggiornato per molti anni a Parigi, per poi ritirarsi definitivamente in Spagna.
Mompou è ancora oggi non molto frequentato nel mondo musicale. Mirò è una leggenda dell’arte del Novecento. Entrambi di natura riservata, forse non si sono mai conosciuti.

PROGRAMMA:

Quattro quaderni divisi in 28 brevi pagine pianistiche, formano nell’insieme “Musica Callada” (1959 – 1967) di Mompou.
Ventotto tavole di Mirò (dal 1921 al 1973) atte a prefigurare il suo percorso artistico.

La musica e i dipinti non hanno alcuna pretesa di interagire, ma testimoniano efficacemente un’epoca storica straordinaria.

Per partecipare all'evento è obbligatoria la prenotazione entro e non oltre il 22 febbraio. Prenotazioni disponibili presso la sede della Scuola di Pianoforte Silence o all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. fino ad esaurimento posti.

IL VIOLONCELLO DEL NOVECENTO (CAGE, SCELSI, FELDMAN): a cura di Marco Simonacci

Domenica 27 gennaio 2019 dalle ore 10:00 alle 13:00 presso la Scuola di Pianoforte Silence di Maglie si terrà una Masterclass guidata dal violoncellista Marco Simonacci.

Durante l'incontro si indagherà in modo analitico sulle nuove possibilità tecnico-espressive del violoncello attraverso le opere specifiche di John Cage (1912 – 1992), Giacinto Scelsi (1905 – 1988) e Morton Feldman (1926 – 1987).

Nell'ambito del seminario oltre ad alcuni estratti musicali che verranno eseguiti dal vivo,saranno proposti degli ascolti tratti da dischi editi dall'etichetta discografica Brilliant Classics.
Si analizzeranno le peculiarita' tecniche e stilistiche proposte dagli autori che andranno a sollecitare le idee interpretative realizzate dall' esecutore.

Ascolti:
J.Cage, Etudes Boreales n° 1 solo pianoforte,solo cello, duo cello e pianoforte
G.Scelsi, Dai tre stadi dell'uomo DITHOME per cello solo
M.Feldman, Two Instrument Per Cello e Corno, Voice  and cello, Patterns in a Chromatic Field per cello e pianoforte

Esecuzioni:
M.Feldman, Duration per cello e pianoforte
G.Scelsi, Le Fleuve Magique per cello solo 

Biografia:

Marco Simonacci è nato a Roma dove ha compiuto gli studi musicali al conservatorio “Santa Cecilia” diplomandosi sotta la guida di Francesco Strano, nello stesso conservatorio ha anche conseguito il diploma di biennio di violoncello.
Si è in seguito perfezionato con E. Dindo,E. Bronzi,R. Filippini,L: Piovano e G. Sollima.
Ulteriori diplomi sono stati acquisiti presso l’Accademia di Siena (con il Trio di Trieste) e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.Vari sono stati i riconoscimenti in concorsi Nazionali ed internazionali. Nella sua attività concertistica ha collaborato con M. Rostropovic,U. Ughi, E.Morricone, L.Bacalov,M. Baglini,S.Chiesa e ha suonato per importanti istituzioni musicali europee come l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il festival della musica contemporanea di Bellinzona, Warsavia Autumn Festival, Summer Festival of Chamber Music Paxton ed altre. Nel ruolo di 1° violoncello è presente nell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, nella O.R.T., nella Roma Tre Orchestra e nella Roma Sinfonietta.
Per l’etichetta discografica Brilliant ha inciso di John Cage “Etudes Boreales” (B. 94745) e “Sixteen Dances” (B. 94745), di Morton Feldman l’integrale per violoncello (B. 9401) e di G.Scelsi I Tre Stadi dell'Uomo per Violoncello solo.
Questi CD sono stati favorevolmente accolti dalla critica italiana e internazionale (Gazzetta di Parma, Suonare News, Musica, La Voz de los vientos, RSI, Fanfare, Opus Klassick, Scherzo, Los Angeles Times, La 43 News, Ticiningen Kulturen).
E’ docente di violoncello per i corsi pre-accademici nel conservatorio di “Santa Cecilia” e alla Scuola Civica di Roma.

Per partecipare alla Masterclass compilare il modulo online nella sezione "Iscrizioni" del sito.
Il costo è di € 20,00 ed è comprenso l'ingresso per il concerto in violoncello solo che Marco Simonacci terrà alle ore 18:30 dello stesso giorno presso il Take5 di Maglie in via De Giuseppe Giulio, 7. La quota dev'essere saldata entro e non oltre il 25 gennaio.

Concerto per violoncello solo di Marco Simonacci

Domenica 27 gennaio 2019 presso il Take5 di Maglie in via De Giuseppe Giulio, 7 ci sarà il concerto del violoncellista Marco Simonacci.

Programma:

Morton Feldman (1926 – 1987):  Projection  (1950)
                                                                       
Dario Marianelli (1963): I Think I Do Remember Him                                              

Giacinto Scelsi (1905 – 1988): I tre stadi dell’uomo

I° Triphon  (1956)
1. Giovinezza 2. Energia 3. Dramma   

Giancarlo Simonacci (1948): Adagio  (1996)
                                                                            
Morton Feldman: Intersection 4 (1953)
          
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750): Suite n 4 in Mi magg.  BWV 1010

Prelude, Allemande, Courante, Sarabande, Bourree 1 e 2, Gigue

Si accede solo su invito. Per informazioni 389/9768558 o inviare una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Inizio concerto: ore 18:30